Blog

Latest Industry News

F.1, GP Monaco – La Ferrari detta il passo nelle Libere 2

  • News, Quattroruote
  • Commenti disabilitati su F.1, GP Monaco – La Ferrari detta il passo nelle Libere 2

La Ferrari detta il passo a Monte Carlo: anche nella seconda sessione di prove libere del GP di Monaco il più veloce è stato Charles Leclerc. Il monegasco ha fermato il cronometro sull’1:12.566, precedendo il suo compagno di squadra di appena 44 millesimi di secondo. Le Red Bull inseguono un po’ più distanti, con Perez terzo davanti a Verstappen, staccati di quattro decimi.

La Rossa sembra favorita. La qualifica di domani sarà cruciale e non è un caso che in questa seconda sessione di prove i team si siano concentrati proprio sulle simulazioni di giri singoli, attività in cui le due F1-75 del Cavallino Rampante sono risultate le più rapide. Chi ha sofferto di più tra i top team è proprio Max Verstappen, alle prese con una RB18 ancora non perfettamente allineata alle esigenze del campione del mondo in carica. Lando Norris si è confermato essere il primo degli inseguitori portando la sua McLaren al quinto posto. Giornata da dimenticare per il suo compagno di squadra, Daniel Ricciardo, finito contro le barriere all’uscita della chicane delle Piscine. Doppio piazzamento in Top 10 per la Scuderia AlphaTauri: Pierre Gasly ha chiuso con il settimo tempo in classifica, mentre Yuki Tsunoda – nonostante un inizio movimentato – è riuscito a ottenere il decimo tempo. Tra le due vetture faentine troviamo la Alpine di Fernando Alonso e la Aston Martin di Sebastian Vettel.

Preoccupa l’affidabilità. L’unico campanello d’allarme in casa Ferrari può essere il fattore affidabilità, specie dopo quanto successo a Leclerc in Spagna. La Rossa ha accusato un doppio problema tra turbo e MGU-K e proprio quest’ultimo elemento oggi ha appiedato l’Alfa Romeo di Valtteri Bottas. Il finlandese ha chiuso tredicesimo, mentre Zhou non è andato oltre la quindicesima posizione.

I risultati completi delle Libere 2 a Monaco >

Back to top