Blog

Latest Industry News

L’intervista – Compiani (UnipolRental): Il nostro punto di forza è la rete di agenzie

  • News, Quattroruote
  • Commenti disabilitati su L’intervista – Compiani (UnipolRental): Il nostro punto di forza è la rete di agenzie

Dopo una lunga carriera che lo aveva portato nelle posizioni di vertice di Car Server, Andrea Compiani è oggi chief commercial officer di UnipolRental: ecco la sua visione sull’anno che sta per concludersi e sulle prospettive del noleggio.

Problemi di consegne e continui aumenti di listini: come avete affrontato queste situazioni che hanno caratterizzato il 2022?
UnipolRental, a fronte di condizioni di acquisto in continuo rialzo, d’incertezza sui tempi di consegna, di chiusure e aperture non prevedibili dell’ordinabilità dei veicoli, ha messo in campo azioni mitigative come gli acquisti a stock di vetture (ordini 2021 per oltre 4.000 veicoli e 2022 per oltre 10.000 veicoli, inclusi quelli commerciali), l’aumento del parco di servizio (oltre 8.000 veicoli) per garantire la preassegnazione e una task force dedicata per far fronte alla situazione contingente con un’assistenza corporate dedicata.

Nuove alimentazioni e tecnologie di bordo (Adas, in particolare): quali sono le richieste più frequenti dei fleet manager?
In questa prima fase di sviluppo del mercato della mobilità elettrica sono crescenti le richieste di preventivi per le soluzioni plug-in hybrid. I nostri clienti del canale corporate, in particolare, stanno cercando di capire se e come questo tipo di veicoli riescano a integrarsi nel proprio business. Per fare questo, più che veicoli full electric, tendono a inserire nella car list le ibride plug-in a benzina, utilizzandole come un ponte verso una futura mobilità completamente elettrica, in attesa che il processo di elettrificazione evolva e aumenti la disponibilità dei punti di ricarica sul territorio.

Come sarà, secondo voi, il futuro prossima della mobilità?
Innanzitutto, crediamo che continuerà l’espansione del canale privati, al quale diamo fiducia dal 2015, anno in cui abbiamo lanciato l’allora brand Drive Different, e i numeri ci stanno dando ragione: sul totale della nostra flotta, il canale codice fiscale pesa per circa l’11%. Il tema dell’elettrificazione della flotta rientra poi sicuramente nei piani della maggior parte delle aziende con cui collaboriamo, così come è in aumento il noleggio di veicoli elettrici da parte di clienti privati. A tal fine abbiamo lanciato un’offerta green tutto incluso pensata per il mondo corporate e, in parallelo, per quello retail, che comprende, oltre a veicoli elettrici e plug-in di ultima generazione, tutti i nostri servizi di manutenzione e assistenza, l’auto sostituiva o aggiuntiva (la cosiddetta roomy car, ovvero un veicolo a motore termico utilizzabile per un periodo di 21 giorni l’anno), l’installazione e la manutenzione presso le sedi del cliente di colonnine di ricarica o di wallbox per la ricarica domestica e la cosiddetta “energy card”, una carta per la ricarica attraverso reti pubbliche. Inoltre, grazie alla sinergia nata all’interno del Gruppo Unipol, forniremo anche un’assicurazione sugli impianti elettrici, nel caso della fornitura di colonnine e wallbox, il tutto compreso in un unico canone mensile.

Concessionari, agenzie di brokeraggio, banche, hub diretti: quali sono le vostre strategie di sviluppo?
La rete di agenzie è sicuramente uno dei più importanti asset del Gruppo Unipol, sia per quanto riguarda la capillarità territoriale, sia per l’importante portafoglio clienti e la fidelizzazione di questi ultimi. Nel 2021 il canale agenzia ha intermediato oltre il 20% del portafoglio contratti della nostra società: quest’anno, la crescita delle performance della rete UnipolSai è stata esponenziale, superando di gran lunga le 1.000 unità al mese. Disporre di oltre 1.700 agenzie, in grado di proporre i contratti di noleggio a lungo termine di UnipolRental, significa per noi contare su di una forza vendita straordinaria, con il giusto skill, fondamentale per raggiungere i nostri obiettivi, tra i quali quello di diventare leader del settore per il target retail. Siamo convinti che la multicanalità sia la strada necessaria a perseguire gli importanti risultati condivisi con il Gruppo: conseguentemente, abbiamo appena attivato il primo dei nostri ulteriori canali, quello retail diretto.

Back to top
Generated by Feedzy