Categoria: Quattroruote

Posts related to Quattroruote

B2B Expert Solutions è il nuovo programma di Petronas Lubricants International (PLI) pensato con l’obiettivo di offrire diversi servizi ai fleet manager. A partire da una consulenza a domicilio di esperti dell’azienda, per trovare le aree in cui è possibile aumentare l’efficienza, riducendo il costo totale di proprietà (Tco) e migliorare le performance dei veicoli.

Dall’analisi agli interventi. Sono sette i punti su cui operano i consulenti della società produttrice globale di lubrificanti malese, a cominciare da Fleet Survey, uno strumento di valutazione e di analisi della flotta che permette innanzitutto di a comprendere gli obiettivi dell’azienda. Il team tecnico sviluppa un report che offre insight utili per indirizzare le azioni da intraprendere insieme a una serie di consigli, con un piano d’azione capace di tagliare effettivamente i costi mantenendo la flotta in movimento in modo efficiente. Importanti, poi, i controlli sullo stato di salute dei veicoli e le tabelle di lubrificazione, per massimizzare le [...]

Termina la carriera della Lamborghini Aventador. Con l’assegnazione di tutti gli esemplari della Ultimae, la serie celebrativa che sarà costruita in 350 unità con carrozzeria coupé e 250 in versione roadster, la Casa del Toro ha infatti chiuso il portafoglio ordini della V12 a motore centrale. A Sant’Agata, dunque, si assembleranno le ultime vetture già prenotate prima di dire definitivamente addio al modello.

Dieci anni di carriera. In attesa di conoscere l’identità della erede, che sarà ibrida ed è attesa tra il 2022 ed il 2023, è importante ricordare come la Aventador abbia contribuito al successo della Lamborghini nel mondo. L’erede della Murcielago è stata presentata nel 2011 portando al debutto la monoscocca in carbonio e ha, nel tempo, visto evolversi la gamma con allestimenti speciali e serie limitate dedicate a specifici mercati: tutte accomunate dalla trazione integrale, dal cambio automatico robotizzato ISR e dal V12 6.5 litri aspirato. La prima versione della Aventador (la [...]

Nel settembre del 2017, scrissi un editoriale dove, fra le altre cose, parlavo del diesel: “A forza di dire che i motori a gasolio sono responsabili delle peggiori nefandezze ambientali, creando il pretesto per una serie di scelte volte a ostacolarne la circolazione o addirittura la vendita, una soluzione tecnica che rimane nella sua forma più evoluta il miglior compromesso fra prestazioni, consumi e impatto atmosferico si trova a dover scontare un pregiudizio ormai insormontabile”. Ok, non ci voleva un genio a farla, epperò la mia previsione dell’irreversibile destino si è rivelata corretta: magari il diesel non può definirsi clinicamente morto, ma di certo ha un piede nella fossa. Le Case, sconfitte dall’irragionevolezza di una politica incapace di leggere la realtà (il diesel è un’arma fondamentale per abbattere la CO2, che è l’istanza dirimente di qualsiasi strategia ambientale), sono ormai concordi nel ritenere pleonastico investire in tale tecnologia, col risultato che l’offerta va riducendosi ai [...]

Una Deux Chevaux in chiave moderna, ma tutt’altro che spartana come la progenitrice. Così si presenta la Citroën C3 al pubblico di Francoforte del 2001, con le sue forme pratiche, originali e ricercate, che ne fanno un successo fin dal lancio. Agli italiani la prima generazione della francese piace molto, tanto da fare della Penisola il suo secondo mercato dopo la madrepatria, addirittura il primo per la camaleontica Pluriel. Nei suoi 20 anni di carriera, del resto, la C3 verrà declinata in diverse varianti, ma lei, l’utilitaria a cinque porte, rimarrà pur sempre il riferimento della gamma, con oltre 4,5 milioni di esemplari prodotti fino ad oggi, di cui più di 500 mila (al 2017) quelli piazzati in Italia. Ne parliamo con maggiori dettagli nella nostra galleria d’immagini, dove ripercorriamo la storia della segmento B del Double Chevron.

Italia, prendi esempio! Nonostante la storica presenza di un solo grande costruttore nazionale cioè la Seat, da una cui costola è nato il brand Cupra, che già vende più di Alfa Romeo la Spagna è ormai da anni il secondo produttore di auto in Europa dopo la Germania. Proprio così: più di nazioni dalla grande tradizione motoristica come la Francia, il Regno Unito e, soprattutto, l’Italia. Il dato rispetto al Belpaese, in particolare, è impietoso: se nello Stivale la produzione del drammatico 2020 si è fermata a 452 mila auto (-15,5% rispetto all’anno precedente), in Spagna, nonostante una flessione maggiore (-19,9% rispetto al 2019), ne sono state assemblate 1,8 milioni, cioè quattro volte quelle della nostra penisola (fonte: Anfac Informe Anual 2020).

Tanti marchi. Del resto, sono ben 10 i brand non spagnoli che producono automobili e pick-up nel regno di Filippo VI: Audi, Citroën, Ford, Mercedes, Nissan, Opel, Peugeot, Renault, Toyota e Volkswagen. Mentre [...]

La Brembo, azienda leader nei freni per auto, ha presentato Sensify (crasi dei termini sense e semplify), un innovativo impianto frenante gestito da un’elettronica intelligente che consente di ottimizzare l’intensità della frenata sulle singole ruote in modo più veloce e preciso dei sistemi tradizionali con Abs elettroidraulico. Diversamente dal solito, il pedale dei freni non è collegato alla pompa idraulica che mette in pressione il liquido che a sua volta aziona le pastiglie o le ganasce, ma si limita a informare la centralina elettronica della volontà del guidatore di frenare. Fin qui, i più attenti noteranno che non c’è nulla di nuovo: infatti, impianti siffatti esistono già da tempo. Invece, la novità del sistema Sensify sta nel fatto di non inviare la pressione idraulica generata da un modulo centrale alle pinze dei freni, ma di utilizzare attuatori (elettroidraulici o elettromeccanici) su ogni ruota. Così, controllati dalla centralina, essi agiscono sui singoli freni in modo mirato, [...]

Max Verstappen ha vinto il Gran Premio degli Stati Uniti, diciassettesima prova del Mondiale di Formula 1. L’olandese della Red Bull ha perso la leadership solamente in partenza a favore del suo diretto rivale per il titolo, ma il team di Milton Keynes ha fatto tutto alla perfezione e il pilota ha gestito ottimamente le gomme, riprendendosi la testa della corsa fino sotto alla bandiera a scacchi. A Lewis Hamilton resta la magra consolazione del secondo posto e del giro più veloce della gara, ma il distacco in classifica tra i due, adesso, è di 12 punti. A festeggiare il duecentesimo podio per la Red Bull Racing c’è anche Sergio Pérez, con il messicano in grado di rosicchiare altri punti alla Mercedes per il campionato costruttori.

Le parole dei protagonisti. Diciottesima vittoria per Max Verstappen in Formula 1, l’ottava di questa stagione: “Dopo aver perso la posizione al via, siamo stati aggressivi, ma non ero [...]

Rosberg X Racing ha vinto l’Island X Prix, quarta prova del campionato Extreme E che ha visto gli equipaggi della serie off-road elettrica fare tappa in Sardegna. Seconda posizione per la coppia del team Cupra ABT, formata da Jutta Kleinschmidt e Mattias Ekstrom, mentre sale sul podio la squadra di Jenson Button, grazie alla prestazione del duo formato da Hansen e Kottulinsky.

La gara più dura dell’anno. La gara si è disputata a Capo Teulada, all’interno della base militare, su un terreno decisamente ostico: basti pensare che delle cinque vetture partite per giocarsi la finale, solamente due sono riuscite a vedere il traguardo, mentre le altre hanno avuto dei cedimenti meccanici, causati proprio dalle asperità del terreno. Decollare e capottare è stato più semplice di quanto ci si potesse aspettare e lo sa bene Stephane Sarrazin, che nella crazy race ha distrutto la sua vettura dopo un atterraggio piuttosto duro. Il pilota francese è uscito [...]

Max Verstappen ha conquistato la pole position del Gran Premio degli Stati Uniti, diciassettesima prova del Mondiale di Formula 1 2021. L’olandese della Red Bull Racing ha sovvertito ogni pronostico che vedeva la Mercedes come favorita e ha strappato dalle mani di Hamilton la partenza al palo per la gara di domani. I due rivali per il titolo partiranno affiancati, domani, e l’atmosfera sarà rovente, specie dopo le scaramucce viste durante le libere. La Red Bull giocherà finalmente con due punte, grazie all’ottima qualifica di Sergio Pérez, oggi terzo.

Le parole del poleman. Per Max Verstappen è la dodicesima pole position in carriera, la nona di questa stagione. L’attuale leader del campionato ha detto: “Sono state delle belle qualifiche. Il primo giro in Q3 non è stato fantastico e all’ultimo passaggio c’era qualche goccia e non ero neanche sicuro di poter fare il tempo. Chiudere con la pole e il terzo posto è una bella [...]

C’è una Red Bull davanti a tutti nella terza sessione di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti ed è quella di Sergio Pérez. Il messicano ha fermato il cronometro sull’1:34.701 e ha preceduto la Ferrari di Carlos Sainz e l’altra RB16B di Max Verstappen. giusto dire che l’olandese era riuscito a ottenere il giro più veloce della sessione, ma il suo tempo cronometrato è stato cancellato per aver superato i limiti della pista alla Curva 19. Una sorta simile è toccata a Lewis Hamilton, che si classifica così sesto, alle spalle di Bottas.

Bene la Rossa. In quest’ultima ora di prove abbiamo visto una Ferrari particolarmente competitiva, almeno con Carlos Sainz. Lo spagnolo è rimasto molto vicino alla Red Bull e ha confermato il suo buon stato di forma su questa pista, mentre Leclerc si è lamentato molto del bilanciamento della propria SF21, lamentando un forte sovrasterzo che non l’ha fatto andare oltre [...]

Back to top