Categoria: Quattroruote

Posts related to Quattroruote

Nella sua sfrenata corsa alla ricerca di soldi per sostenere bilanci sempre più in difficoltà, il comune di Milano prevede d’incassare dalla sosta a pagamento non più i due milioni di euro stimati per il 2022 o i 6,5 incassati nel 2019, prima della pandemia, ma la bellezza di 28 milioni di euro. Un incremento stratosferico, per conseguire il quale l’amministrazione potrà solo inasprire la propria politica vessatoria nei confronti di chi, volente o nolente, è costretto a utilizzare l’auto. Un incasso simile, infatti, sarà ottenuto estendendo ulteriormente le zone coperte da strisce blu alle aree periferiche e, soprattutto, ampliando la fascia oraria del pagamento: se, ora, in queste parti della città è limitata alla mattina, tra le 8 e le 13, prossimamente arriverà fino alle 19. Le nuove zone interessate al provvedimento saranno quelle di Rogoredo, Corvetto, via Porpora e piazza Udine; anche periferie disagiate come il Corvetto, dunque, del quale il comune sembra [...]

Dopo Silk-Faw, un’altra iniziativa automobilistica affronta non pochi ostacoli nel suo percorso di realizzazione. La Italvolt ha accantonato, temporaneamente, il progetto per la gigafactory di Scarmagno a causa di una serie di difficoltà emerse nelle ultime settimane: dopo anni di deindustrializzazione, la rete elettrica dell’ex polo Olivetti (dismessa e abbandonata da almeno 30 anni) non è adeguata a sostenere le esigenze di una produzione ad alta intensità energetica come quella delle batterie. A rivelare la sorte del progetto è stato il numero uno Lars Carlstrom ad alcuni organi di informazione locale, tra cui La Stampa e il Tgr Piemonte, spiegando, però, che il proposito di realizzare l’impianto non viene meno anche grazie all’imminente firma di un accordo di finanziamento con un grande fondo di investimenti internazionale.

Nessun acquisto. Innanzitutto, la Italvolt non ha esercitato, entro la scadenza di novembre 2022, il diritto di prelazione per l’acquisto dell’area dell’ex polo Olivetti alle porte di Ivrea proprio [...]

Le celebrazioni per i 75 anni della Porsche iniziano con la presentazione della Vision 357, erede spirituale della prima vettura del marchio creato da Ferry Porsche nel 1948. La sportiva sarà la protagonista della mostra denominata “Driven by Dreams. 75 years of Porsche sports cars” che sarà aperta dal 27 gennaio al 10 settembre 2023 al Volkswagen Group Forum di Berlino.

Meccanica GT4 RS alimentata con eFuel. Il team di design guidato da Michael Mauer ha voluto rendere omaggio alla storia del marchio con un prototipo dall’altissimo valore simbolico: non solo unisce stilemi del passato e del presente, ma va anche controcorrente rinunciando allo scontato utilizzo della propulsione elettrica. La Vision 357 è infatti basata sulla piattaforma e sulla meccanica della 718 Cayman GT4 RS con il classico boxer 4.0 aspirato da 500 CV alimentato, però, con carburante sintetico. Il motore posteriore centrale è un chiaro riferimento alla 356/1 del 1948, mentre la carrozzeria coupé [...]

Cambio al vertice per la Toyota. Il primo aprile prossimo, Akio Toyoda lascerà l’incarico di amministratore delegato nelle mani di Koji Sato, attuale Chief Branding Officer e presidente di Lexus International e Gazoo Racing. L’avvicendamento chiude una lunga era: il 66 enne Toyoda è il numero uno indiscusso del costruttore nipponico da ben 14 anni.

L’avvicendamento. Il passaggio di testimone conferma alcune indiscrezioni della stampa nipponica sulla possibilità che Toyoda diventi il prossimo presidente dell’influente associazione di rappresentanza degli imprenditori giapponesi, la Keindaren, e rappresenta anche il tentativo dell’azienda di procedere con un ringiovanimento dei quadri dirigenziali, con la nomina del 53enne Sato, e di chiudere un periodo di contrasti con gli investitori finanziari: Toyoda è stato più volte accusato di aver dilapidato il vantaggio accumulato dalla Toyota nelle tecnologie verdi a causa del suo scetticismo sulla mobilità elettrica e della contestuale preferenza per un approccio al tema della decarbonizzazione improntato alla neutralità tecnologia. Il nipote del [...]

La Maserati GranTurismo sta arrivando con il contagocce. davvero il caso di dirlo, perché il Tridente l’ha svelata pian piano, partendo dagli esterni per passare ai motori (anche elettrici) e arrivare, pochi giorni fa, agli interni. Oggi è giunto il momento di conoscere la versione di lancio a tiratura limitata, la GranTurismo PrimaSerie 75th Anniversary Launch Edition, e anche i prezzi ufficiali, che però la Casa non ha diramato con un vero e proprio listino. Il costruttore di Modena, infatti, ha reso disponibile sul proprio sito il configuratore della due porte, attraverso il quale si possono conoscere i dettagli sui costi delle varie versioni e realizzare la GT dei propri sogni. E con un prezzo di partenza di 181.200 euro, per molti quella della nuova GranTurismo è destinata a rimanere un’esperienza onirica.

PrimaSerie, primi clienti. Per il lancio della nuova generazione della GranTurismo la Maserati ha creato un’edizione speciale a tiratura limitata di 75 esemplari. [...]

Arriva anche a Brescia il servizio di ricarica mobile delle batterie E-Gap: da oggi, infatti, l’invio dei furgoni elettrici della società può essere richiesto tramite la relativa app per smartphone, permettendo di ripristinare a domicilio il livello energetico degli accumulatori della propria auto elettrica. La città si aggiunge a quelle in cui la società già operava, cioè Milano, Roma, Bologna e Torino in Italia e Parigi, Madrid e Monaco di Baviera all’estero. Fondata dall’attuale presidente e azionista di riferimento Eugenio de Blasio e dal ceo Daniele Camponeschi, E-Gap ha scelto la località lombarda perché il territorio regionale è il secondo, dietro il Trentino-Alto Adige, per immatricolazioni annuali di veicoli elettrici (8.223 auto nel 2022), con una quota del 16,7% del mercato nazionale. Inoltre, secondo i dati Aci, a Brescia le auto elettriche circolanti sono più che raddoppiate tra il 2020 e il 2021.

I programmi. Il piano industriale della società prevede, per il 2023, l’attivazione [...]

Rientra, seppur in parte, la protesta dei benzinai contro il governo. La Fegica e la Figisc, al termine dell’ennesimo incontro con i rappresentanti del governo, hanno deciso di revocare il secondo giorno della vertenza, allineandosi così alla scelta annunciata già ieri dalla Faib di ridurre la serrata degli impianti a una sola giornata. Dunque, già da stasera gli automobilisti potranno di nuovo accedere alle pompe, chiuse dalle 19 di ieri 24 gennaio.

Nessun passo avanti. “Il secondo giorno di sciopero lo revochiamo a favore degli automobilisti, non certo per il governo”, spiegano le due associazioni, sottolineando l’assenza passi concreti verso la risoluzione della controversia con l’esecutivo Meloni, in particolare sul cosiddetto decreto trasparenza: “Pur riconoscendo di aver potuto interloquire in maniera costruttiva con il ministero che si è speso per diventare  propositivo, l’incontro ha confermato il persistere di molte criticità. Anche quest’ultimo ennesimo tentativo di rimediare ad una situazione ormai logora, non è riuscito ad [...]

La Mazda CX-5, cavallo di battaglia delle Suv del marchio di Hiroshima, si aggiorna nelle motorizzazioni e nelle dotazioni di bordo. Quanto alle prime, con lil Model Year 2023 viene introdotto il sistema “mild” Mazda M Hybrid 24V di serie per le versioni benzina, ossia la 2.0 da 165 CV e la 2.5 da 194 CV. Ciò, secondo la Casa, contribuisce a ridurre i consumi tra il 5 e l’8% rispetto alla serie precedente (e le emissioni di CO2 fino a 12 g/km). Il tutto, riutilizzando l’energia recuperata durante il rilascio e alimentando un’unità Isg, che funge da motore elettrico per assistere l’endotermico. La batteria agli ioni di litio da 24V è montata tra le ruote, riducendo l’impatto sull’abitabilità. A fianco dei due benzina mild, la gamma prevede il noto 2.2 turbodiesel, declinato nelle varianti da 150 CV e 380 Nm di coppia (disponibile a trazione anteriore o integrale) e in quella da 184 CV [...]

Il mercato italiano delle auto usate lancia leggeri di segnali di miglioramento alla fine dei primi 11 mesi del 2022, anche se permangono alcune problematiche direttamente legate alla scarsa disponibilità di prodotto presso le reti di vendita: il crescente peso degli scambi tra privati e l’età sempre più vecchia dei veicoli oggetto di trasferimento. In particolare, secondo l’ultima analisi dell’Unrae, tra gennaio e novembre i trasferimenti di proprietà hanno interessato 4.155.108 veicoli di seconda mano, con una riduzione anno su anno del 9,1% (poco meglio del -10% registrato nei primi 10 mesi), frutto del -11,5% dei passaggi netti e del -5,7% per le minivolture. 

Cresce l’età. L’analisi mostra anche una flessione generalizzata per tutte le regioni italiane, confermando al 34,8% la quota dei passaggi netti di proprietà nelle prime tre (Lombardia, Lazio e Campania), e soprattutto, un nuovo aumento dell’età delle vetture oggetto di trasferimento. Infatti, i passaggi di veicoli con oltre 10 anni salgono [...]

Nuovo capitolo della collaborazione fra Saic Motor Italy e Santander Consumer Bank – avviata l’anno scorso – la creazione di MG Finance ha l’obiettivo di creare una gamma di soluzioni finanziarie per i clienti dello storico marchio, dal 2007 di proprietà del gruppo cinese. Fra le iniziative di lancio, la campagna MG Boost, con due prodotti di supporto dedicati ai possessori dei modelli MG HS e MG4, cumulabili ove previsto agli incentivi governativi e all’MG Bonus, fino a un extra vantaggio di 1.450 euro. Sia la Suv sia la recentissima due volumi elettrica possono essere acquisite con finanziamento classico o in alternativa con l’identificazione valore futuro garantito (Tcm). Doppio anche il livello di contratto previsto, con MG Boost Classic, ovvero il finanziamento classico, e MG Boost Top, che vi aggiunge  una polizza assicurativa Furto e incendio o Credit Life.

Per una gamma più articolata. Secondo Andrea Bartolomeo, Vice presidente e Country manager di Saic Motor [...]

Back to top
Generated by Feedzy